Crediamo nel
diritto alla cura. Per tutti.DONA ORA

Crediamo nel diritto alla cura. Per tutti. DONA ORA ▼

In questo momento così drammatico facciamo anche noi la nostra parte per affrontare l’emergenza, continuando a offrire cure gratuite in Italia e nel mondo. Per farlo, abbiamo bisogno anche del tuo aiuto.

DONA ORA E SOSTIENI LE ATTIVITÀ DI EMERGENCY ▶

Cosa stiamo facendo

In Italia

Abbiamo messo a disposizione della Protezione Civile e del Sistema sanitario nazionale le nostre competenze di gestione dei malati in caso di epidemie, maturate combattendo Ebola in Sierra Leone nel 2014 e 2015.

👉 A Camerino offriamo un servizio di ascolto e sostegno psicoterapeutico per personale sanitario, ex pazienti Covid e le famiglie dei pazienti ricoverati a causa del Covid o che, a causa del virus, hanno subito un lutto.

👉 In Piemonte, offriamo consulenza sanitaria e logistica in supporto alle RSA locali.

👉 A Bergamo, la provincia più colpita dall’epidemia, abbiamo lavorato con AREU e la Sanità degli Alpini per l’allestimento del nuovo ospedale da campo, completamente dedicato alla cura dei pazienti affetti da Covid–19. Un team di nostri medici e infermieri che abbiamo richiamato dalle missioni all’estero ha gestito terapia intensiva e sub-intensiva.

👉 A Brescia abbiamo lavorato con la Direzione sanitaria dell’ospedale per proteggere dal contagio il personale sanitario e l’ospedale.

👉 In tutta Italia i nostri ambulatori rimangono aperti: abbiamo adottato un protocollo di triage che permette di individuare pazienti con sintomi compatibili con il virus, di informarli e indirizzarli ai servizi competenti.

👉A Piacenza, Venezia, Catania e Milano i volontari di EMERGENCY collaborano con altre realtà locali per offrire servizi di consegna cibo, farmaci e beni di prima necessità per le persone più a rischio: over 65, persone in quarantena, persone che hanno difficoltà a muoversi.

👉 Sempre a Milano stiamo lavorando per la prevenzione, monitorando oltre 50 strutture di accoglienza dedicate a senza fissa dimora e minori non accompagnati. Tutelare le fasce più deboli della comunità è essenziale per prevenire la diffusione del contagio.

Nel mondo

👉 I nostri progetti nel mondo rimangono aperti e operativi. Abbiamo attivato protocolli specifici per prepararci all’arrivo del virus. Attraverso la formazione specifica dello staff, l’allestimento di aree di triage e la compartimentazione degli spazi e dei flussi potremo intercettare i casi sospetti all’ingresso, per riferirli alle strutture competenti, e minimizzare il rischio di contagi all’interno degli ospedali.

👉 Continuiamo a curare nei nostri ospedali nel mondo le vittime della guerra, delle mine, della povertà, ogni giorno.

AIUTACI ANCHE TU: DONA ORA E SOSTIENI LE ATTIVITÀ DI EMERGENCY ▶

E ricorda: per superare questa crisi è fondamentale seguire le indicazioni delle autorità sanitarie ed essere responsabili per noi, per le persone che ci sono vicine e soprattutto per chi è più debole.

Sostieni EMERGENCY

Dal 1994 a oggi abbiamo curato 10 milioni di persone lavorando in 18 Paesi. Oggi vogliamo fare tutto il possibile per dare una mano a superare questo momento, in Italia e nel mondo. Per farlo, abbiamo bisogno anche del tuo aiuto.

Con la tua donazione a EMERGENCY sosterrai tutte le nostre attività in Italia e nel mondo e offrirai cure gratuite a chi ne ha bisogno.

Agevolazioni fiscali per i donatori

Tutte le donazioni a favore di EMERGENCY sono fiscalmente deducibili o detraibili.

Tutte le donazioni a favore di EMERGENCY sono fiscalmente deducibili o detraibili secondo i limiti indicati dalla legge, purché siano effettuate attraverso bonifici bancari, versamenti in conto corrente postale, assegni circolari o bancari intestati a EMERGENCY Ong - Onlus recanti la clausola “non trasferibile”, carte di credito, anche prepagate.

EMERGENCY è una Ong (organizzazione non governativa) ai sensi della legge n. 49/87 ed è una Onlus (organizzazione non lucrativa di utilità sociale) ai sensi del d.lgs. n. 460/97.

Benefici fiscali per le persone fisiche

Rif.: art. 83 D.Lgs. 117/2017, secondo comma

Le liberalità in denaro o in natura erogate dalle persone fisiche in favore di EMERGENCY sono deducibili fino al 10% del reddito complessivo. La parte eccedente può essere dedotta negli anni successivi non oltre il quarto.

NB: la deducibilità delle donazioni effettuate nel periodo intercorrente tra il 3 agosto 2017, a seguito dell’entrata in vigore del c.d. “Codice del terzo settore”, e il 31 dicembre 2017 è stata confermata dall’art. 5-sexies, D.L. 148/2017, che ha esteso gli effetti della Legge n. 80/2005 (conosciuta come “più dai meno versi”) sino al 31 dicembre 2017.

In alternativa
Rif.: art. 83 D.Lgs. 117/2017, primo comma

Le erogazioni liberali in denaro per un importo non superiore a 30.000 € a favore di EMERGENCY consentono una detrazione dell’imposta lorda pari al 30% della donazione effettuata.

Hai domande sulla tua donazione?

L’ufficio Donor Care è a disposizione per domande e chiarimenti sulla tua donazione a EMERGENCY.

Se non vuoi donare online

Puoi comunque fare una donazione via bonifico, via bollettino postale o con assegno.

  • Dona con bollettino postale
    c/c postale n. 2842 6203 intestato a EMERGENCY Ong Onlus
    IBAN IT37Z0760101600000028426203
    BIC BPPIITRRXXX
  • Dona con bonifico
    • c/c bancario presso Intesa San Paolo, intestato a EMERGENCY Ong Onlus
      IBAN IT65L0306909606100000073489
      BIC BCITITMM
    • c/c bancario presso Banca Etica, Filiale di Milano, intestato a EMERGENCY Ong Onlus
      IBAN IT86P0501801600000013333331
      BIC CCRTIT2T84A
  • Numero verde 800 667788 per donazioni con Nexi, Visa e MasterCard.
  • Assegno bancario non trasferibile intestato a EMERGENCY, da inviare a EMERGENCY, via Santa Croce 19, 20122 Milano.